2 AGOSTO UN FILO NERO DAL NOVECENTO AD OGGI

2 AGOSTO UN FILO NERO DAL NOVECENTO AD OGGI

2 agosto un filo nero: 39 e 75 anni fa due date dolorosissime da ricordare, con ancora più forza e memoria.

Bologna, la strage delle 10.25 alla stazione, 85 morti e 200 feriti, gli autori neofascisti e i mandanti ancora da scoprire.
Per ricordarlo ogni anno Radio Città del Capo di Bologna propone approfondimenti di grande valore. Quest’anno sono dedicati ai bambini che rimasero vittime di una tragedia nazionale che per loro fu anche esistenziale.
trovate tutti i racconti a questo link: https://www.radiocittadelcapo.it/archives/2-agosto-i-bambini-e-la-stazione-tra-ferite-dolore-e-sogni-infranti-206201/?fbclid=IwAR0ArzipC8xL1YvxGNMmmocMR8GhI9MZ6m8xudP3OVlKlkD-y6rd76t-VVM

E poi 2 agosto 1944, campo di sterminio di Birkenau, 2987 uomini donne e bambini rom e sinti bruciati vivi dai nazisti per “liberare” il campo. Il ricordo del fatto lo trovate qui, sul sito di Aned, Associazione nazionale ex-deportati dei campi nazisti:
http://www.deportati.it/…/2-agosto-1944-sterminio-degli-zi…/
Su Avvenire invece la cronaca delle manifestazioni ad Aushwitz per ricordare il “Porrajmos”, il genocidio rome e sinti, che provocò 500mila morti.

Ti potrebbero interessare