40MILA NUOVI RESIDENTI E 9MILA NATI, MILANO ABBIAMO UN PROBLEMA

40MILA NUOVI RESIDENTI E 9MILA NATI, MILANO ABBIAMO UN PROBLEMA

Milano ha accolto 40mila domande di residenza nel 2019 (e 10mila sono pendenti). Un record di attrattivi, soprattutto dalla Lombardia, da Roma e dell’estero (i primi Brexit da Londra sembra arrivino qua). Nuovi cittadini a cui la città dovrebbe tenere, visto che l’anno scorso le nascite sono state solo poco più di 9.000 (bisogna tornare al 1919 per trovare un numero così basso, ma lì la causa era la Prima guerra mondiale). E invece a Milano quale è la causa? Secondo noi è l’insicurezza sociale: lavoro stressante e malpagato, affitti impossibili, acquisti solo con mutui per chi già può “permetterselo”. È la lunga coda della crisi. Quindi se vogliamo che Milano sia un “place to be” come va di moda dire: bene, ci vogliono case, servizi e occasioni per stabilizzarsi nel tempo, a basso prezzo, calmiere, sociali, come volete voi, ma non lasciate al mercato.

Ti potrebbero interessare