CARO SINDACO, I DIECI COMANDAMENTI (DEGLI ALBERI) PER SALVARE LA CITTA’

CARO SINDACO, I DIECI COMANDAMENTI (DEGLI ALBERI) PER SALVARE LA CITTA’

Sicuramente Beppe Sala conosce la forza straordinaria e la salvezza insita nella presenza degli alberi in un città, basta vedere il progetto #ForestaMi.
Noi però regaleremo lo stesso a lui e a tutti gli assessori (grazie alla cortese collaborazione della casa editrice Ponte alle Grazie) il libro “Ci vuole un albero per salvare la città”, scritto da uno dei più grandi botanici viventi, Francis Hallé e dedicato agli amministratori delle città (d’Oltralpe), perché imparino a amministrare, pianificare, servire i cittadini e il futuro.

Basta leggere il decalogo del libro – che qua vi riportiamo in foto e in testo – per capire che qualcosa anche a Milano dobbiamo ancora imparare, no? Perché per fortuna c’è sempre qualcosa da imparare e conoscere.

Se leggerete il libro, poi, scoprirete che la capacità che gli alberi hanno di cooperare, di non giudicare, di affrontare insidie e di non disunirsi è anche la perfetta metafora del fare politica concretamente (a sinistra ancora di più). Quindi buona lettura, per un 2020 dove non si abbatta più nemmeno un albero.
Elena Comelli

il decalogo
RISPETTO Gli alberi sono essere viventi, come noi. Meglio, ci proteggono. Vanno rispettati.
PIANIFICAZIONE Prima di costruire un nuovo quartiere o una casa, pensate agli spazi verdi.
COMPETENZA Chiedete agli esperti per scegliere le essenze migliori, la semina, gli ingombri, le potature.
PREVEGGENZA Prevedete per ogni albero piantato uno spazio sufficiente per la chioma e per le radici. Questo renderà superflue le potature.
MODESTIA Non piantate ma per “impressionare“. Alberi ed ostentazione non vanno d’accordo.
ONESTA’ Non credete che dieci giovani alberi possano rimpiazzare un vecchio albero abbattuto.
NON VIOLENZA Non tagliate mai né rami né radici di un albero. È antiestetico e rende l’albero pericoloso.
SENSO CIVICO Siate inflessibili con i trattamenti incivili nei confronti degli alberi in città.
PROTEZIONE Non dimenticate ch abbattere gli alberi lungo le strade non garantisce in alcun modo la sicurezza stradale.
GRATITUDINE Amate gli alberi, è un altro modo di amare gli uomini.

Un estratto dell’introduzione lo potete trovare qua:
https://books.google.it/…/Ci_vuole_un_albero_per_salvare_la…

Ti potrebbero interessare