In Centrale, operazione senza alcun senso

In Centrale, operazione senza alcun senso

Mentre il decreto Minniti Orlando elimina il secondo grado di giudizio per i richiedenti che fanno ricorso contro un diniego, a Milano, 4 migranti scoprono di aver ottenuto il permesso di soggiorno per motivi umanitari solo dopo essere stati portati in questura a seguito della “spettacolare” operazione di polizia che ieri pomeriggio, oltre ad aver bloccato la stazione centrale, ha prodotto 0 (leggasi ZERO) denunce, 4 permessi di soggiorno consegnati, articoli di giornale e selfie di Salvini a volontà. Un ottimo bilancio per il blitz che ieri ha visto intervenire elicotteri, polizia cavallo e un dispiegamento di forze dell’ordine decisamente inusuale.
Dopo le dichiarazioni roboanti di ieri, i complimenti, le rivendicazioni e gli auspici a un bis, ci aspettiamo che oggi qualcuno spieghi il senso dell’operazione di ieri e, magari, spieghi ai milanesi che fine ha fatto l’assessorato alla coesione sociale.

 

Elena Comelli

Ti potrebbero interessare