Comitato di Municipio 1: ecco il report

Comitato di Municipio 1: ecco il report

Un primo bilancio delle attività del Comitato di Sinistra x Milano del Municipio 1 non può che partire dall’evidenziare alcune caratteristiche specifiche: il Municipio 1 si differenzia da tutti gli altri per non avere delle zone territoriali definite dove si esprime un forte, specifico disagio sociale, che pure sicuramente esiste ma è vissuto prevalentemente come fatto individuale e non prende le caratteristiche proprie dei quartieri disagiati o di periferia.

Come conseguenza, il Comitato non ha avviato attività su situazioni quali case popolari e territori degradati, che invece sono uno degli elementi caratterizzanti degli altri comitati.

L’attività di supporto agli eletti, che è uno dei compiti principali del nostro Comitato, si è sviluppata prevalentemente in rapporto alle attività di Elena Grandi, assessore al Verde del Municipio 1, e agli spunti che ne sono derivati (verde, traffico, movida, arredo urbano ecc.). In generale, il rapporto con il Consiglio di Municipio è buono e il dialogo è aperto con tutte le componenti della maggioranza

I temi prevalenti su cui ci siamo impegnati sono:

M4: abbiamo seguito gli incontri organizzati dalla stessa M4 per alleviare i disagi conseguenti alla presenza dei cantieri e abbiamo lanciato, per ora in modo informale, durante un incontro con l’Assessore Granelli, la proposta di far sì che la chiusura dei cantieri non corrisponda al ripristino dello status quo ma consenta di riprogettare la città e la politica della mobilità: in particolare, è stata lanciata l’idea di creare piazze al posto di vie trafficate (via San Vittore angolo Carducci) e di stabilire una continuità fisica tra le due parti del parco delle Basiliche. Su questo progetto intendiamo insistere nel prossimo autunno cercando di raccogliere adesioni da parte di altre forze politiche, comitati e associazioni.

Scali ferroviari: abbiamo partecipato alle attività promosse dall’Assessore Maran su questo tema (dal Workshop allo scalo Farini e alle successive) e contribuito in modo significativo alla iniziativa organizzata il  25 maggio al CAM Garibaldi per mettere a disposizione dei cittadini le informazioni necessarie a capire le scelte in gioco.

Il Comitato, in particolare i suoi membri di zona Magenta-Ticinese-Romana, si è inoltre impegnato nella gestione del giardino condiviso di via Scaldasole nonché della biblioteca popolare di via Orti e nelle iniziative culturali di contorno.

Con l’autunno contiamo, oltre a quanto detto sul Parco delle Basiliche, di impegnarci a far mettere all’ordine del giorno il tema della chiusura del centro storico al traffico fino alla cerchia dei Navigli, creando una zona di traffico condiviso di pedoni, biciclette e trasporto pubblico.

 

Qui puoi leggere gli altri report
Municipio 2
Municipio 3
Municipio 4
Municipio 5
Municipio 6
Municipio 7
Municipio 8
Municipio 9
Kamchakta

Ti potrebbero interessare