COMITATO DI MUNICIPIO 7: ECCO IL REPORT

COMITATO DI MUNICIPIO 7: ECCO IL REPORT

Il Comitato di Municipio 7 (unico municipio privo di rappresentanti istituzionali di Sinistra x Milano) nasce alla fine dello scorso anno sull’onda dell’evento a Olinda, contando il numero minimo di partecipant e un buon numero di simpatizzanti che partecipano alla mailing list.

Il Municipio, passato alla destra alle ultime elezioni, rappresenta una realtà molto particolare, che abbiamo analizzato e sulla quale ci siamo confrontati in questi mesi. Il M7 infatti:
– è il municipio meno densamente abitato a Milano, contenendo la maggior parte dei parchi cittadini;
– la composizione dei suoi residenti è estremamente variabile e frammentata (sia a livello etnico-culturale, sia economico);
– le diverse culture e identità sociali sono individuabili sulla cartina a zone (per non dire a ghetti);
– una parte del territorio municipale risulta molto difficilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, e i servizi minimi scarseggiano (l’esempio di Figino è emblematico, privo di connessioni, se non una navetta, privo di un bancomat o di un ufficio postale), mentre la zona centrale è tra le più ricche e meglio servite della città;
– i contrasti si percepiscono chiaramente, e le risposte da dare sono differenti in base alla zona diriferimento;
– in ogni zona, vi è una rete interessante di associazioni dedicate alle problematiche specifiche (SanSiro, Piazza d’Armi, ecc);
– vi è poi un enorme tema di case popolari, che però risulta scarsamente gestibile in quanto prevalentemente appartenenti ad ALER.
– la zona periferica, soprattutto Baggio, è altamente abitata e negli ultimi tempi si nota un enorme difficoltà nel trasporto pubblico in particolare sulla linea 67 unica linea che collega la periferia con in centro, linea sempre piena non solo negli orari di punta che crea molti malumori tra gli abitati della zona.

Una tematica che verrà affrontata prossimamente è la riqualificazione dell’area del ex caserma di Baggio. Ad oggi è stato presentato un progetto di costruzione di una zona ecologica (case e parchi
sostenibili a livello ambientale) ma alcune associazioni stanno protestando per la difesa degli orti che ad oggi sono presenti in una parte dell’area.
Sui trasporti, segnaliamo un “diradamento” del collegamento fra Quinto Romano e la MM Lilla SanSiro Stadio linea 80. Mentre la linea 72 è proprio sparita. Prima era un collegamento efficientissimo, soprattutto in ora di punta, ora (e non solo per l’orario estivo) la media d’attesa è 8 minuti in ora di punta;

Per quanto riguarda i minori inoltre segnalo la carenza strutturale di luoghi di aggregazione con strutture e coordinamento (tipo Centro Giovani) non di ispirazione/stampo cattolico, per cui i
ragazzini vanno tutti inesorabilmente all’Oratorio.

A fine giugno, il Comitato di Municipio 7 è stato invitato a partecipare al primo incontro del Comitato di Municipio 8; a seguito dell’incontro, assai fruttuoso ed entusiasta, è in fase di valutazione la possibilità di costituire un comitato territoriale Milano Nord/Est che permetta a Municipio7 di lavorare insieme a Municipio8, considerata anche la grande quantità di tematiche che possono essere affrontate congiuntamente.

Ci piacerebbe poter lavorare al confronto dei due municipi e dei risultati che si ottengono, prendendo contatti anche con esponenti della minoranza in consiglio comunale per creare maggiore sinergia e magari giungere a trovare rappresentanza anche in seno al Municipio7.

Qui puoi trovare gli altri report:

Municipio 1
Municipio 2
Municipio 3
Municipio 4
Municipio 5
Municipio 6
Municipio 8
Municipio 9
Kamchakta

Ti potrebbero interessare