Il Cas non c’è più

Il Cas non c’è più

Ho conosciuto alcuni ospiti di via Corelli in occasione di una iniziativa del Grande Parco Forlanini: quel giorno eravamo tutti insieme. Contenti perché un‘area abbandonata era stata curata, ripulita e preparata per essere utilizzata da tutti. Le panchine, i vialetti con i sassi, il paesaggio agricolo Lombardo erano diventati quotidianità per chi viveva al Cas. Quella domenica di primavera mangiammo cuscus e pulimmo il prato. Oggi il Cas è stato chiuso. I suoi ospiti ‘smaltiti’ chissà dove. Un Governo sordo ed arrogante pensa che degli esseri umani arrivati sin qui da lontano in cerca di un’opportunità di Vita dignitosa siano un fastidio, non un’opportunità.

Rossella Traversa

Ti potrebbero interessare