IL MUSEO NAZIONALE DELLA RESISTENZA A MILANO

IL MUSEO NAZIONALE DELLA RESISTENZA A MILANO

Il Museo Nazionale della Resistenza sorgerà a Milano, in piazzale Baiamonti, nell’edificio gemello di quello esistente progettato da Herzog & de Meuron. Lo abbiamo annunciato oggi in conferenza stampa, insieme al Ministro dei Beni, delle Attività culturali e del Turismo Dario Franceschini – pagina ufficiale. Siamo arrivati a questa scelta dopo un articolato percorso di confronto, ma oggi possiamo annunciare alla città un progetto di estrema rilevanza: un edificio interamente dedicato alla custodia e alla divulgazione delle testimonianze documentali della Resistenza, in uno spazio centrale, al crocevia tra la Milano di ieri e di oggi, con un’architettura significativa. La costruzione del Museo sarà anche un’occasione preziosa di rigenerazione urbana, con la riqualificazione di strade e marciapiedi, l’estensione delle aree verdi e la valorizzazione del giardino dedicato a Lea Garofalo.
Non possiamo che essere orgogliosi: il Museo Nazionale della Resistenza sarà un punto di riferimento importante per gli studiosi della storia del Novecento, per le associazioni e per tutta la cittadinanza. La nostra città è fiera della sua storia e da sempre è impegnata a tramandare i valori della libertà e dell’antifascismo.
Ecco perché siamo contenti di dare questo annuncio alla vigilia della marcia di domani, dove insieme a 600 Sindaci da tutta Italia e alla Senatrice Liliana Segre rafforzeremo il nostro impegno per custodire la memoria, ribadendo che “l’odio non ha futuro”.

Beppe Sala

Ti potrebbero interessare