Il tesseramento a Sinistra x Milano

Il tesseramento a Sinistra x Milano

Pensiamo che la tessera di un’associazione possa raccontare molto sulla sua identità, il suo impegno e la sua visione del mondo; e vale ancora di più se si tratta di un’associazione politica, come Sinistra x Milano.
Per questo, abbiamo scelto di dedicare la nostra tessera 2018 a uno dei murales che meglio raccontano la storia di Milano.

Lo abbiamo fatto chiedendo ai nostri iscritti e simpatizzanti di scegliere tra quattro opere che gli autori, artisti noti e impegnati, hanno messo a nostra disposizione.
“Fiori a Quarto Oggiaro”, un inno alla bellezza e alle donne, realizzato dallo storico collettivo di artisti milanesi Orticanoodles
“Vivi verde”, due occhi che spuntano da una siepe verde circondata da due grandi fiori colorati, realizzato da Pao nell’ambito del progetto Energy Box
“La storia di Milano”, una carrellata di immagini dei personaggi storici che meglio raccontano le vicende culturali e politiche della nostra città; abbiamo proposte il ritratto di Giuseppe Verdi realizzato da Luca Zammarchi
“Lia”, di Ratzo, è il ritratto della partigiana di Niguarda Gina Galeotti Bianchi, che ha permesso allo storico quartiere di Milano di raggiungere la Liberazione con un giorno di anticipo rispetto al resto della città. Al suo fianco, Piger ha trascritto in calligrafia un passo degli “Indifferenti” di Antonio Gramsci. L’opera è stata realizzata illegalmente sulla parete della caserma Mameli del quartiere di Niguarda, sfitta dal 2009.

E’ stata proprio Lia la scelta dei nostri simpatizzanti: e siamo ancora più orgogliosi di annunciarlo oggi, quando si profila dietro l’angolo la settimana del 25 aprile, quella della Milano che ci piace di più.

Puoi iscriverti anche online qui: https://sinistraxmilano.org/partecipa/iscrizione/

Ti potrebbero interessare