Interventi funzionali al razzismo e alla paura

Interventi funzionali al razzismo e alla paura

Dov’è finita la Milano che accoglie? Quanto successo oggi pomeriggio in Stazione Centrale, dove un gruppo di migranti è stato accerchiato e perquisito dalle forze dell’ordine per il semplice fatto di essere lì, è lontano anni luce dalla Milano città aperta, accogliente e internazionale che abbiamo conosciuto negli ultimi anni.
Interventi di questo tipo denotano prima di tutto debolezza e incapacità di includere e servono solo a regalare platea agli sciacalli e alimentare razzismo e paura.
La Milano che si sta preparando alla marcia del 20 maggio, con eventi ed iniziative, chiede, anche se oggi è solo il 2 maggio, più accoglienza e meno prove di forza

Ti potrebbero interessare