La ciclabilità e il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile

La ciclabilità e il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile

Continuare ed essere più coraggiosi.
Piazza Castello deve rimanere pedonale e anche le nostre periferie devono godere di luoghi senza automobili mentre non credo che, in questo momento, servano nuove strade per automobili.

Il tema della ciclabilità sembra invece troppo sacrificato, il 7,1% di mobilità su pedali (al momento siamo poco sopra al 5%) è un obiettivo davvero poco ambizioso anche perché noi ci siamo presentati agli elettori proponendo il 20%. Per questo, non possiamo ragionare solo per piste ciclabili ma su come rendere tutte le vie della nostra città sicura per chi usa le due ruote.

Ecco l’intervento della nostra capogruppo Anita Pirovano

 

Piano Urbano della Mobilità Sostenibile

Continuare ed essere più coraggiosi.Piazza Castello deve rimanere pedonale e anche le nostre periferie devono godere di luoghi senza automobili mentre non credo che, in questo momento, servano nuove strade per automobili.Il tema della ciclabilità sembra invece troppo sacrificato, il 7,1% di mobilità su pedali (al momento siamo poco sopra al 5%) è un obiettivo davvero poco ambizioso anche perché noi ci siamo presentati agli elettori proponendo il 20%. Per questo, non possiamo ragionare solo per piste ciclabili ma su come rendere tutte le vie della nostra città sicura per chi usa le due ruote. Ecco l'intervento della nostra capogruppo Anita Pirovano

Publié par SinistraxMilano sur mardi 9 mai 2017

Ti potrebbero interessare