La cultura al centro, in periferia

La cultura al centro, in periferia

Non è un ossimoro, ma esattamente quello che avverrà tra venerdì 28 e domenica 30 settembre al Parco Martesana in occasione della seconda edizione del PUC Festival – Parco Urbano delle Culture.
Molto ambiziose le intenzioni, riassunte nel sottotitolo del Festival: «Teorie e pratiche di protagonismo culturale». L’obiettivo è quello di trasformare l’idea di parco da luogo statico a luogo dinamico, ricco di attività socio-culturali promosse dalle realtà che lo abitano, cercando di spingere i cittadini a essere loro stessi i protagonisti. In questa seconda edizione, ad esempio, molto spazio è stato destinato a una Call for Arts che ha raccolto le proposte di moltissime realtà che abitano la zona e che sabato 29, dalle 17 alle 20, saranno protagoniste del festival. Le realtà selezionate sono 20 (110 artisti) e coloreranno la festa con 60 performance itineranti. La scelta della location è estremamente significativa: è un modo per cercare di centralizzare la periferia portando eventi in grado di muovere i cittadini verso luoghi solitamente non frequentati o non classificati come luoghi culturali.
Per tre giorni, un programma day & night completamente gratuito, che propone due grandi appuntamenti musicali con concerti serali sul palco dell’Anfiteatro, mentre durante le giornate l’intero parco si anima con la caccia al tesoro di quartiere, arti itineranti e performance diffuse, band emergenti, appuntamenti dedicati al verde e agli orti di zona, oltre che una giornata benessere in giardino, momenti dedicati ai più piccoli, street food e un’area infopoint espositiva.
Un festival che è dimostrazione di quanto sia sempre più importante la partecipazione attiva della cittadinanza come strumento sociale e di crescita culturale, anche per combattere abusi, forme di violenza e sopraffazioni, puntando quindi l’attenzione sull’importanza della cooperazione e sulla forza delle realtà di zona. Come è stato recentemente dimostrato dagli episodi accaduti nel Giardino Nascosto, danneggiato lo scorso luglio da un incendio quasi sicuramente doloso e subito risanato tempestivamente grazie all’intervento dei cittadini e soci dell’associazione.
PUC Festival, Parco Urbano delle Culture è un progetto realizzato dall’associazione Ecologia Turismo Cultura, Cooperativa COMIN e Cooperativa sociale Tempo per l’infanzia, in collaborazione con Cascina Martesana e Fondazione Cariplo. Il festival si inserisce all’interno del programma di Cascine Aperte 2018 e di Lacittàintorno, il programma triennale di rigenerazione urbana di Fondazione Cariplo, dedicato ai quartieri intorno al centro, al protagonismo delle comunità, a partire da Milano.
PUC Festival si inserisce inoltre nell’ambito del programma di iniziative della kermesse Milano Green Week e di Puliamo Il Mondo Legambiente la storica campagna di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente Lombardia.

Segnalato da Alberto Ciullini

Ti potrebbero interessare