LA PEDONALIZZAZIONE DAVANTI A SCUOLA MANDA IN CRISI IL MUNICIPIO 4

LA PEDONALIZZAZIONE DAVANTI A SCUOLA MANDA IN CRISI IL MUNICIPIO 4

Una seduta di Consiglio di Municipio 4 convocata d’urgenza per trattare un unico documento da deliberare è degenerata in una rissa di maggioranza e al ritiro della delibera per la quale eravamo stati convocati. Una seduta inutile che è costata alla Comunità 4000 euro. O, forse, utile per le numerose Associazioni presenti a cogliere l’incapacità di governo della maggioranza di centrodestra che lo presiede.
Il tema che ha mandato in tilt i già fragili rapporti nel centrodestra, era il parere che avevano loro stessi presentato contro il progetto di Tappeto Volante, gruppo di dieci associazioni radicate nel Molise/Calvairate che operano davvero in stretta connessione col territorio con i dirigenti scolastici ed i genitori dell’Istituto Tommaso Grossi e che prevede tra l’altro, la pedonalizzazione dello spazio antistante la scuola di viale Molise creando uno spazio per genitori e bambini sicuro, come quello già realizzato in viale Romagna.
La giunta del Municipio 4 ha presentato una delibera raffazzonata che dava parere negativo, accampando motivazioni via via sempre più inesistenti, evidentemente pretesto ad una campagna contro il Comune di Milano che, invece, lo realizzerà nell’ambito dell’iniziativa Piazze Aperte e finanziato da una Fondazione privata. L’opposizione e la presenza delle Associazioni proponenti, hanno fatto saltare le argomentazioni pretestuose che sorreggevano il loro documento.
Rossella Traversa

Ti potrebbero interessare