LA POLITICA DELLO SCAMBIO

LA POLITICA DELLO SCAMBIO

Nel 2019, a Milano, c’è ancora chi pensa che la politica si faccia così, come il famoso Achille Lauro della scarpa destra e della scarpa sinistra, consegnate rispettivamente prima e dopo le elezioni.
Pensa che la politica e le votazioni siano un valore di scambio, un commercio di prodotti come altri, che non siano ricerca e conquista del voto d’opinione ma del voto di scambio, non l’esercizio di un diritto, ma l’elargizione di un favore, approfittando magari proprio delle persone più fragili, che vengono calpestate due volte nella loro dignità di cittadini.
Non è normale, no. A noi questo fa schifo.
E non ci rassegnamo.

Carlo Silva

Ti potrebbero interessare