La restituzione degli ex scali a Milano, anche nel Municipio 3

La restituzione degli ex scali a Milano, anche nel Municipio 3

Nel documento di visione strategica – che da oggi si può scaricare qui – chi ha partecipato al percorso di consultazione fatto nel nostro Municipio troverà molti dei temi discussi e riportati nella nostra delibera di indirizzi.
I più evidenti sono la riduzione della volumetria che avevamo richiesto nella misura del 30% e la quota di spazio verde che è passata dal 30% al 60% (dal 50% al 65% l’aumento medio del verde in tutti gli scali).

Ma non solo.
In merito al processo, si dice che per la fase concorsuale e attuativa verranno redatti dei ‘Documenti preliminari alla progettazione’, uno strumento con cui il Comune potrà orientare le scelte di progetto dei privati e renderle coerenti e rispondenti ai bisogni del territorio e alle caratteristiche del contesto.

In merito ai contenuti, riportati anche nello schema planimetrico, vengono richiamati altri temi discussi: la necessità del mix funzionale, l’attenzione ad alcune preesistenza (case dei ferrovieri e giardino condiviso), la necessità di monitorare la trasformazione (la casa del progetto) o l’attenzione alla biodiversità, la vocazione sportiva e in particolare universitaria.

Bene che il lavoro corale fatto nel Municipio abbia trovato questo riscontro ora continueremo a seguire con attenzione le prossime fasi.

Antonella Bruzzese – Assessore all’urbanistica Municipio 3

Ti potrebbero interessare