Li porto in salvo

Li porto in salvo

“So cosa rischio, ma i 42 naufraghi a bordo sono allo stremo. Li porto in salvo”. Carola Rackete, 31 anni (ripeto: solo 31 anni), comandante della nave Sea watch 3, ha ignorato il divieto del governo italiano, forzato il blocco della Guardia costiera e si è presentata davanti al porto di Lampedusa.
Il ministro dell’Interno: “Non do alcuna autorizzazione. Si allontanino. Sono pronto a schierare la Polizia”.
Lei, tedesca, laureata in Scienze nautiche, capitano di un rompighiaccio nel Polo Nord, accompagna missioni scientifiche e umanitarie, con la forza tranquilla di chi sa di essere nel giusto: “In 14 giorni l’Europa non ha saputo trovare nessuna soluzione. La trovo io”. Non sappiamo nella notte come sia andata a finire ma comunque viene voglia di abbracciarla.
Speriamo di saper crescere figli con questi valori e questo coraggio qui.

Elisabetta Andreis

Ti potrebbero interessare