L’impero dell’oro rosso

L’impero dell’oro rosso

La seconda serata della nuova rassegna di film ambientali Raggio Verde 2018/19 affronta
il tema dell’industria agro-alimentare globalizzata con la proiezione di “The Empire of Red
Gold”, il film inchiesta sulla geopolitica del concentrato di pomodoro che arriva sulle
nostre tavole. Con “L’Alveare che dice si” parleremo di come riguadagnare controllo su
quello che mangiamo, ricreando un legame diretto con i produttori locali.
Martedì 27 novembre, alle 20,30, al CAM, Corso Garibaldi 27 a Milano. Ingresso gratuito.
Nel dicembre 2017, usciva in Italia il libro “Rosso Marcio” (Piemme editore), il risultato di due anni e
mezzo d’inchiesta sull’industria globale del concentrato di pomodoro del giornalista investigativo
francese Jean-Baptiste Malet. Una filiera che rappresenta un flusso di quasi 3 milioni di tonnellate
di concentrato di pomodoro all’anno per un consumo medio mondiale di più di 5 kg all’anno per
persona. Un processo che coinvolge ricercatori in ingegneria genetica e in meccanica di
precisione; aziende agricole iper-meccanizzate e aziende agricole tradizionali, dove le condizioni
di lavoro dei braccianti sono spesso durissime; aziende di trasformazione asettiche e quasi
totalmente automatizzate a fianco di aziende dove il processo è manuale e dove dilaga la
contraffazione. Il tutto collegato da containers carichi di fusti di concentrato di pomodoro che
viaggiano dagli Stati Uniti all’Europa, dalla Cina all’Africa, dall’Europa all’Africa e dalla Cina
all’Europa. Dal libro è stato tratto il bellissimo film documentario “The Empire of Red Gold”, di
Xavier Deleu e Jean-Baptiste Malet, che ci fa incontrare le persone che fanno girare il sistema: i
dirigenti d’azienda cinesi, italiani ed americani, i braccianti africani e cinesi, i commercianti spagnoli
e francesi; e ci fa visitare i luoghi, ai quattro angoli del mondo, dove le salse che noi consumiamo
vengono coltivate, trasformate, inscatolate e trasportate. Dopo la proiezione animeremo con
“L’Alveare che dice si” una discussione su cosa si può fare per riprendere il controllo della propria
spesa. L’Alveare porterà ad esempio la loro piattaforma digitale che mette in relazione cittadini e
piccoli produttori locali per l’acquisto diretto di prodotti freschi e stagionali.
Organizzazione della rassegna: Associazione Verdi Ecologisti per Milano

Giuseppe Pino Rosa

Ti potrebbero interessare