ll governo del cambiamento

ll governo del cambiamento

Il Ministro Dario Franceschini aveva istituito nel 2014 Domenica al Museo, ossia l’ingresso gratuito ai musei ogni prima domenica del mese. Milano fu la prima città ad aderire al progetto, concedendo l’ingresso gratuito anche per i Musei civici di Milano. Domenica al Museo ha riscosso un successo sempre crescente, e soprattutto ha generato e diffuso nuova domanda di cultura: nel corso del tempo sono cresciuti visitatori e incassi complessivi dei musei italiani, stimolati proprio da questo progetto. Il governo Salvini decide di abrogare il provvedimento dalla fine dell’estate, come annuncia il Ministro ai Beni e alle Attività Culturali Alberto Bonisoli. Una scelta improvvisa e inspiegabile, anzi inspiegata, tendente a deprimere e depauperare il patrimonio cognitivo della comunità nazionale. A Milano invece andremo avanti; anzi, proprio pochi mesi fa, su mia proposta, la Giunta Sala ha deliberato in forma definitiva la gratuità d’accesso ai Musei Civici ogni prima domenica del mese; la delibera è stata poi votata all’unanimità dal Consiglio Comunale.

Filippo Del Corno

Ti potrebbero interessare