Municipio 2 preferisce le auto agli umani

Municipio 2 preferisce le auto agli umani

I cittadini chiedono più spazio per vivere la città?
LA DESTRA RISPONDE CHIEDENDO PIU’ SPAZI PER LE AUTO

Abbiamo raccolto centinaia di firme per chiedere che le ZTL presenti sul nostro territorio – da Piazza del Governo Provvisorio a Cassina de’ Pomm, dal Ponte Vecchio di Gorla a piazza Costantino – venissero rispettate e valorizzate.
Abbiamo presentato una mozione in Consiglio di Municipio 2 per chiedere la valorizzazione di queste aree, facendo rispettare i divieti già esistenti. La maggioranza che guida il nostro municipio – Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia – ha semplicemente bocciato la nostra mozione e la richiesta dei cittadini, senza neanche preoccuparsi di motivare la propria contrarietà al rispetto delle regole esistenti!
***
Genitori Antismog e FIAB Ciclobby Onlus hanno proposto di sperimentare una zona 30 nell’area tra via Rovereto e l’esedra che si apre davanti al Parco Trotter: una bella proposta che l’amministrazione comunale ha accolto, con una sistemazione provvisoria – dal 4 aprile e fino al mese di luglio – che toglierà le auto dall’ingresso della scuola per proporre un modo diverso di vivere gli spazi comuni.
Come ha reagito la maggioranza che guida il Municipio? Ovviamente con un parere negativo che riafferma il “diritto” per gli automobilisti di lasciare l’auto in divieto di sosta.
“è ritenuto negativo l’intervento presso l’esedra in via Giacosa, che, seppur utilizzata irregolarmente, è un punto fondamentale di sosta in un quartiere che presenta una evidente assenza di posti auto su strada”
***
Come SinistraXMilano siamo convinti che quella scelta dal Comune sia la strada da percorrere per una città più vivibile, sostenibile e attenta alla sicurezza reale dei cittadini.
Per questo invitiamo tutti i cittadini a vivere la sperimentazione e a animare il nuovo spazio che si apre davanti al Trotter perché la nuova sistemazione di via Giacosa possa diventare permanente e essere estesa a altre zone dei nostri quartieri.
Per una città con meno muri e cancellate e più spazi comuni!

Ci vediamo domani mattina alle 8.30 davanti all’ingresso del parco Trotter in via Giacosa per dare il benvenuto alla nuova zona 30 e raccontare ai cittadini come è andata

Ti potrebbero interessare