MURO DELLE DONNE, LA BEFFA

MURO DELLE DONNE, LA BEFFA

MURO DELLE DONNE di Rogoredo (ennesima puntata). Ieri sera in seduta di Municipio 4 – Comune di Milano ho presentato una mozione che propone una soluzione per la situazione inverosimile che riguarda un muro artistico vandalizzato da una scritta e che per il Municipio va cancellato per realizzare un altro disegno ispirandosi alla scritta vandalica …Segno dei tempi?
Ecco la mozione integrale.
Rossella Traversa
Consigliere Municipio 4 – Sinistra x Milano

MOZIONE MURO DELLE DONNE DI VIA SAN MIROCLE

CONSIDERATO
Che in data 19 luglio 2018 gli scriventi consiglieri hanno formulato a codesto Consiglio una interrogazione per richiedere aggiornamenti sulla richiesta di restauro del muro artistico realizzato dall’artista Pilar Dominguez e collaboratori intitolato “Muro delle donne”in via San Mirocle. di proprietà MM, realizzato in collaborazione con MM e l’ex Consiglio di Zona 4 nel mese di maggio 2015 che purtroppo, nel corso del 2017, era stato vandalizzato attraverso l’apposizione di una grande scritta di colore nero.
– che un gruppo di abitanti del quartiere, professionisti della pittura, si era offerto di intervenire per pulire e restaurare il disegno originario, protocollando un progetto che la Giunta del Municipio 4, ritenne di “sospendere in attesa di approfondimenti”, senza aggiungere altre motivazioni.
L’interrogazione esposta il 19 luglio non ha suscitato alcuna reazione da parte della Giunta del Municipio, nè tantomeno da singoli colleghi consiglieri di Maggioranza, impedendo nei fatti un confronto democratico e costruttivo sul tema, avendo richiesto all’interno della interrogazione anche notizie se fosse “corrisposto al vero l’intenzione del Municipio 4 di voler cancellare l’opera di Pilar Dominguez con altra nuova realizzazione…”.
– Che a seguito di tale imbarazzante silenzio i consiglieri firmatari apprendevano dagli Atti deliberatori della Giunta di Municipio4 che la n. 165/2018 riguardava il patrocinio rilasciato dalla suddetta riguardo un progetto di cancellazione dell’opera di Pilar Dominguez per essere coperta da nuova realizzazione a cura dell’Associazione Vittime della Strada;
– che in data 1 agosto 2018 veniva inviata una email formale da parte della consigliera Traversa al Presidente del Municipio 4, Paolo Bassi e per conoscenza alla Direzione della Società MM, all’Assessore Gabriele Rabaiotti e alla consigliera comunale Simonetta D’Amico, per mezzo della quale si richiedevano approfondimenti circa l’autorizzazione rilasciata dalla Società MM per la copertura di suddetta opera, e che in data odierna, non è pervenuta alcuna risposta,
NEL SOTTOLINEARE
La scelta sprezzante di questa Giunta e Maggioranza del Consiglio di Municipio4, di ignorare richieste concrete, motivate e legittime da parte dei consiglieri di Minoranza per ottenere risposte e confronto su un tema che vede coinvolto il nostro Territorio
Considerando inopportuno e quantomeno strumentale trasformare un atto vandalico (una scritta che ha nei fatti deturpato un’opera pubblica) un pretesto per cancellare l’opera e non la scritta,
SI INDICA
Nella scelta di un intervento di restauro e ripristino dell’opera ‘Muro delle donne’, coinvolgendo e con la supervisione dell’Autrice, l’unica soluzione percorribile, suggerendo – per accogliere le istanze di un gruppo di cittadini colpiti dalla scomparsa di un giovane motociclista – la realizzazione di una o più panchine artistiche nello slargo di via San Mirocle, oggetto della questione, dedicandole al giovane o/e la realizzazione di un’opera di streetart nelle adiacenza dell’incidente avvenuto, in località San Martino, che potrebbe così trasformarsi in un appuntamento ricorrente di ricordo e di iniziative rivolte alle ragazze e ai ragazzi, coinvolgendo la Società MM a sostegno di suddetta proposta
.
Gruppo SinistraxMilano
Partito Democratico
Lista Beppe Sala Sindaco
Milano, Municipio 4

20 settembre 2018

Ti potrebbero interessare