NESSUN ACCORDO CON LA LIBIA

NESSUN ACCORDO CON LA LIBIA

Alessandra Sciurba, portavoce di Humans, scrive al premier Conte:

Egregio presidente Conte, le scrivo da filosofa del diritto che da anni studia le promesse dei diritti umani, andando sul campo a verificarne le fragilità e i tradimenti, e da persona che ha avuto il privilegio di salvare altre persone, di sollevare dall’acqua dei bambini e abbracciarli per farli smettere di piangere. Scrivo a lei in quanto Presidente del Consiglio, ma anche in quanto professore di diritto che, come me, ha affrontato per anni il fondamentale compito di insegnare ai giovani.

Le scrivo poi da donna a uomo, appellandomi alla sua coscienza e intelligenza. Le scrivo perché ho ascoltato le sue parole a Radio Radicale, il 21 settembre scorso, quando ha ringraziato «tutti i nostri apparati perché (…) la Guardia costiera libica, supportata dal nostro intervento, ogni giorno contiene centinaia – ma proprio centinaia – di migranti». Sento il bisogno di risponderle…

Il testo completo lo trovate qui

Ti potrebbero interessare