Noi stiamo con Sumaya

Noi stiamo con Sumaya

Nei giorni scorsi Sumaya Abdel Qader è stata vittima di una brutta aggressione verbale.
Lo ha raccontato la stessa Sumaya, con un post che racconta il suo lavoro quotidiano e la lotta delle tante donne che, ogni giorno, affrontano violenza e discriminazioni.
Noi stiamo con Sumaya, per il suo impegno in consiglio comunale, per il suo lavoro a sostegno dei diritti delle donne e per l’ironia e il sorriso con cui affronta i pregiudizi e l’ignoranza.

Ti potrebbero interessare