Non un euro per le fonti fossili

Non un euro per le fonti fossili

La Banca Europea per gli investimenti (European Investment Bank, EIB) vuole sapere DA NOI come usare i NOSTRI soldi nel settore energetico
NOI avremmo un paio di suggerimenti
– DISMETTERE tutti i finanziamenti e i prestiti ai combustibili fossili, in Europa e altri territori
– AUMENTARE radicalmente i finanziamenti per l’efficienza energetica e le energie rinnovabili, con una chiara priorità per potenziare i progetti di energia rinnovabile su piccola scala e guidati dalle comunità
se anche voi siete d’accordo con NOI, potere firmare la petizione online lanciata da 350.org a cui aderiamo come è nostra, Valori.it, Banca Etica e Fondazione Finanza Etica
PER FIRMARE:
https://act.350.org/sign/demand-fossil-free-eib
(350.org è un’associazione internazionale che ha come obiettivo quello di tenere la concentrazione di CO2 in atmosfera al di sotto della soglia critica di 350 parti per milione: oggi siamo a 410)
(la Banca Europea per gli investimenti è il braccio finanziario dell’Unione Europea, che dovrebbe usare i soldi raccolti dagli stati per perseguire gli obiettivi politici dell’Unione)
Gianluca Ruggieri

Ti potrebbero interessare