palazzo della ragione, ne abbiamo bisogno

palazzo della ragione, ne abbiamo bisogno

Nel 2014 decisi di destinare in maniera permanente uno dei luoghi più belli e significativi di Milano, Palazzo della Ragione, alle esposizioni di fotografia, realizzando un vero e proprio istituto culturale chiamato Palazzo della Ragione Fotografia. Sono state allestite, dal 2014 al 2016, mostre straordinarie, ospitando importantissimi fotografi e progetti curatoriali di altissimo livello. La necessità di interventi strutturali per le condizioni di sicurezza dell’edificio ne hanno determinato la chiusura: i primi interventi, quelli più urgenti, sono stati già cantierizzati, mentre la ristrutturazione degli spazi interni è posta tra gli interventi del Piano Triennale delle Opere, ma di fatto non è ancora finanziata. Accolgo l’appello vibrante ed accorato di Denis Curti ed anzi, se non fosse rivolto a me stesso, lo firmerei con grande adesione. Milano ha bisogno che quella mia intuizione del 2014 trovi una forma definitiva e stabile, con uno spazio espositivo così destinato alla fotografia. L’appello di Curti è uno stimolo a rimettere Palazzo della Ragione in cima alla lista delle priorità, cercando una sintesi virtuosa tra le necessità e le aspettative culturali e quelle che sono effettive disponibilità di risorse economiche e umane per la progettazione e la realizzazione di interventi strutturali così impegnativi.

Filippo Del Corno

NB: Qua sotto l’appello di Denis Curti, fotografo e curatore di moltissimi progetto visuali

#riapriamopalazzodellaragione
Lettera aperta al Sindaco di Milano Beppe Sala e all’assessore alla cultura Filippo Del Corno. Questo è un appello per chiedere all’amministrazione comunale di riaprire Palazzo della Ragione, per restituire ai cittadini un luogo dedicato alla fotografia e alla cultura delle immagini. Da quando palazzo della Ragione è stato chiuso, per lavori urgenti di restauro, la città di Milano, oggi bella come il sole, si registra una mancanza, pressoché totale, di iniziative legate alla fotografia. Un vuoto che si fa enorme proprio in questi giorni di apertura del Mia ( la fiera del collezionismo delle immagini). Palazzo della Ragione ha ospitato grandi mostre di autori nazionali e internazionali ed è un vero “delitto” non poterne disporre in un momento in cui un pubblico vastissimo chiede di poter vivere le suggestioni della fotografia.
Chiedo a tutti gli amici di sottoscrivere il mio appello e di far arrivare a gran voce una richiesta che si non essere solo mia. Sono anche certo che da parte dell’amministrazione c’è attenzione e volontà di risolvere la questione.

 

Ti potrebbero interessare