PIU’ FONDI PER LA LOTTA CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE

PIU’ FONDI PER LA LOTTA CONTRO LA VIOLENZA DI GENERE

Il Comune ha stanziato 1,8 milioni di euro a sostegno di progetti contro la violenza di genere, di cui 1,5 milioni sono risorse dell’amministrazione e 315mila euro di Regione Lombardia. Sono quattro le linee di intervento individuate. Garantire il supporto alle donne maltrattate grazie ai servizi offerti dalla rete dei centri antiviolenza; offrire protezione e ospitalità attraverso le case rifugio che mettono a disposizione appartamenti o posti letto in strutture dedicate; avviare campagne di prevenzione e sensibilizzazione sul tema, sostenendo progetti diffusi sul tutto il territorio cittadino. Infine, monitorare i percorsi individuali di riscatto sociale e psicologico delle donne seguite, anche attraverso la costituzione di un’equipe operativa che avrà sede alla Casa dei Diritti di Milano. «Con questo provvedimento confermiamo la volontà di andare avanti con sempre maggiore convinzione in questa direzione, per far capire alle ragazze e alle donne di Milano che non sono mai sole di fronte alla violenza», ha commentato l’assessore alle Politiche sociali e abitative del Comune, Gabriele Rabaiotti, in una nota. Secondo i dati di Palazzo Marino sono 1.783 le donne che l’anno scorso si sono rivolte ai centri antiviolenza convenzionati con il Comune. Di queste, la maggior parte (911) ha un’età compresa tra i 30 e i 49 anni, mentre 403 sono giovani ragazze under 30 a cui si aggiungono anche 46 persone non ancora maggiorenni e 46 over 70. Molte delle donne che si presentano agli sportelli o contattano telefonicamente i centri denunciando maltrattamenti fisici (1.203), psicologici (1.245), sessuali (322), di tipo economico (235) o legati a comportamenti persecutori (188). In 1.336 casi i loro “aguzzini” sono mariti, ex mariti, conviventi o ex conviventi, partner o ex partner, ma si registrano anche casi in cui la violenza arriva da parte di altri familiari (198) o di persone conoscenti (146).

Ti potrebbero interessare