Prevenire prima dei reati mafiosi

Prevenire prima dei reati mafiosi

Riapre il ristorante Unico Milano. Il Tar ha accolto la sospensiva. Ora si entrerà nel merito, ma da domani il locale sito nel WJC Tower riapre. Gli fu revocato l’effetto della scia e chiuse a giugno scorso. Oggi su MilanoToday ho letto il comunicato stampa degli avvocati dei proprietari. Assolutamente fuorviante e inesatto. “La società Unico Milano ribadisce la propria incondizionata fiducia nel lavoro dei magistrati …” è emerso “in maniera lampante che nessun soggetto coinvolto, a qualsivoglia titolo nella società, sia stato condannato per reati di stampo mafioso”. Non c’è assolutamente bisogno che i soci abbiano precedenti, ma che la Prefettura ravvisi un tentativo di infiltrazione mafiosa. È atto amministrativo. Misura di prevenzione. Ora il Tar entrerà nel merito, l’avvocatura dello Stato difenderà il provvedimento e il Consiglio di Stato metterà la parola fine. Non si conosce il testo dell’interdittiva. Alcuni bravi giornalisti avevano ipotizzato il motivo andando a valutare la caratura dei proprietari.

David Gentili

Il link all’articolo di Cesare Giuzzi del Corriere della Sera di allora: https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/18_giugno_21/ristorante-unico-milano-portello-mafia-revocata-licenza-c8871666-74b6-11e8-993d-4e6099a1c06b.shtml

Ti potrebbero interessare