RIPENSARE UNA PIAZZA, PARTECIPARE E SPERIMENTARE

RIPENSARE UNA PIAZZA, PARTECIPARE E SPERIMENTARE
Piazzale Bacone è un nodo complicato: in uno spazio piuttosto compresso si trovano gli accessi a un importante plesso scolastico e quello ad una piscina comunale, ci passa il tram, c’è un benzinaio, i marciapiedi sono troppo stretti, gli attraversamenti pedonali troppo larghi e insicuri, la sosta disordinata e gli spazi sprecati. Da lì poi inizia il parterre alberato che attraverso via Morgagni arriva fino in piazza Lavater.
Un nodo per la cui risoluzione il Municipio 3 si è molto speso, come pure i cittadini che partecipando al bando Piazze Aperte con una articolata rete di soggetti (APS Non Riservato, Baconiani, Associazione Genitori Scuola Bacone, Comitato Genitori Santa Caterina, WinWin Office) hanno presentato il progetto Liberi passi, una proposta di riorganizzazione e di animazione dello spazio pubblico.
Ora ci siamo: lunedì 22 febbraio alle 19 in una Commissione Territorio si presenterà pubblicamente l’esito di un percorso partito dagli spunti suggeriti dai cittadini e dalle indicazioni del Municipio3. Verrà illustrata la soluzione “tattica” che anticiperà e in qualche misura potrà testare il progetto definitivo di sistemazione della mobilità e dello spazio pubblico a cui gli Uffici tecnici del Comune stanno lavorando.
Continuiamo così, a lavorare sugli spazi pubblici e a farlo con il coinvolgimento dei cittadini.
Antonella Bruzzese
Per partecipare dovete scrivere a M.Municipio3AssistenzaOrg@comune.milano.it

Ti potrebbero interessare