RUBATTINO, STORIA DI UNA INTEGRAZIONE

RUBATTINO, STORIA DI UNA INTEGRAZIONE

Dieci anni fa esatti c’ero anche io, fra i tanti cittadini accorsi nel tentativo di fermare quell’atto di barbarie annunciato: lo sgombero e la demolizione del campo rom di Rubattino, deciso dalla Giunta Moratti e in particolare dall’assessore De Corato. Come noto, fu un tentativo vano, ma da quella mobilitazione è nato un movimento di riscatto nella Milano di Sinistra, solidale e democratica, che ha segnato una svolta, uno spartiacque, nella storia cittadina e nelle vite di molti di noi. Sotto l’impulso e aiutati dalle straordinarie energie della Comunità di Sant’Egidio – Milano, in tanti – genitori, insegnanti, volontari, medici… – abbiamo lavorato affinché i bambini di quel campo potessero tornare a scuola e i loro parenti più grandi trovassero possibilità di studio e di lavoro. E il bilancio, a un decennio di distanza, dà fiducia e speranza. Personalmente, da quelle settimane ho unito alla militanza politica un impegno nel sociale che ha conferito più senso alla mia esistenza

Stefano Simonetta

Nel video le testimonianze
https://www.youtube.com/watch?v=xyJz1IoSGuY&feature=youtu.be

Ti potrebbero interessare