TRAGEDIA E FARSA

TRAGEDIA E FARSA

DUE SPUNTI: IL PRIMO APPENA ANNUNCIATO TRAGICAMENTE, L’ALTRO SAREBBE FARSESCO SE NON CI FOSSE QUELLO TRAGICO. CHE VERGOGNA a voi il collegamento

Il primo spunto è dell’ANSA il titolo è: Un migrante su 3 morto in mare nel 2019

L’articolo è questo

Il Buongiorno di Mattia Feltri sul La Stampa di oggi, 7 giugno 2019:
Oggi i ministri degli Affari interni dei ventotto paesi dell’Unione europea si riuniscono in Lussemburgo per parlare di migranti e rimpatri ma, disdetta, Matteo Salvini non potrà esserci perché va a Pomeriggio Cinque da Barbara D’Urso a parlare, si presume, di migranti e rimpatri, e prima va a Romano di Lombardia e a Novate Milanese, poi in serata a Paderno Dugnano, per tenere comizi in cui parlerà, si presume, di migranti e rimpatri. L’ultima volta, il 7 marzo, i ministri degli Affari interni dell’Ue si erano riuniti a Bruxelles a parlare di migranti e rimpatri ma, disdetta, Salvini non poté esserci perché era a Potenza a tenere comizi su migranti e rimpatri e a litigare sulla Tav con Luigi Di Maio. La volta precedente, il 7 febbraio, i ministri degli Affari interni dell’Ue si erano riuniti a Bucarest a parlare di migranti e rimpatri ma, disdetta, Salvini non poté esserci perché era a Pescara e poi a Bussi sul Tirino a tenere comizi sull’Europa che non si occupa di migranti e rimpatri. La volta prima ancora, il 6 dicembre 2018, i ministri degli Affari interni dell’Ue si erano riuniti a Bruxelles per parlare di migranti e rimpatri ma, disdetta, Salvini non poté esserci perché gli era toccato di rimanere a Roma per replicare ai radical chic Ringhio Gattuso e Pamela Anderson e a registrare un’intervista per Accordi&Disaccordi, sulla Nove, in cui parlò di migranti e rimpatri, e di quanto gli piacerebbe andare in Europa a dire tutto quello che si deve fare coi migranti e i rimpatri. Ma, disdetta, non ce n’è mai l’occasione.

 

Ti potrebbero interessare