UNA BUONA AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

UNA BUONA AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

Come promesso durante i confronti pubblici, l’assessore Marco Granelli ha voluto studiare con ATM SpA ed i suoi Uffici le possibili risposte alle criticità venutesi a creare nel quartiere Ungheria/Forlanini e Corsica per la decisione di sopprimere alcune fermate della linea del tram 27, e a fine anno ha comunicato gli interventi che verranno attuati in breve.
Come SinistraxMilano abbiamo svolto un ruolo di dialogo di connessione tra abitanti del quartiere (Corsica in particolare) e Uffici comunali, chiedendo il ripristino delle fermate soppresse ed interventi di miglioramento del territorio connesso. Crediamo che ci si possa ritenere soddisfatti di quanto verrà messo in atto fin dai primi giorni del 2020.
In sintesi il Comunicato dell’Assessorato guidato da Marco Granelli:
“…si ritiene di introdurre le seguenti modifiche al progetto, auspicando una successiva rivalutazione complessiva delle condizioni di trasporto pubblico e di mobilità dell’intera zona successivamente al pieno dispiegamento e attuazione degli interventi previsti nella zona dopo il 2022 (apertura linea M4, ampliamento preferenziali 90-91 e 92).
Per quanto riguarda il tratto Forlanini-Ungheria:
1. miglioramento della circolazione in viale Ungheria in prossimità della nuova fermata di fronte al mercato comunale con modifica della forma dei marciapiedi al fine di permettere ai veicoli la svolta e l’accesso al passo carraio esistente in viale Ungheria 15; tale intervento sarà realizzato nella prima parte del 2020; inoltre sarà valutata la questione dell’immissione nell’incrocio dei veicoli provenienti dal passo carrabile di viale Ungheria 19;
2. potenziamento dell’illuminazione di viale Ungheria da realizzarsi nel 2020;
3. realizzazione di un torna indietro veicolare in via Marco Bruto all’altezza del numero civico 18, al fine di consentire tutte le manovre di torna indietro ai veicoli che circolano su via Marco Bruto eccetto i mezzi pesanti e l’attraversamento in sicurezza dei pedoni, con interventi di moderazione del traffico e potenziamento dell’illuminazione; tale intervento verrà realizzato nella prima parte del 2020 da ATM, con inizio lavori entro fine febbraio 2020;
4. realizzazione di percorsi e attraversamenti pedonali maggiormente riqualificati, protetti e illuminati in piazza Ovidio al fine di permettere una migliore accessibilità in sicurezza alla nuova fermata spostata sul lato nord-est della piazza, con contestuale potenziamento dell’illuminazione; tali interventi verranno realizzati dal Comune di Milano nel corso del 2020; tale intervento verrà progettato e realizzato in connessione con la riqualificazione di via Salomone, anch’essa prevista da parte del Comune di Milano nel corso del 2020;
Per quanto riguarda il tratto viale Corsica si introducono le seguenti modifiche:
1. reinserimento in servizio a partire dal 7 gennaio 2020 delle due fermate precedentemente soppresse per le linee 27, N27 e 73, Corsica – Negroli in direzione periferia e Corsica – Battistotti Sassi in direzione centro;
2. miglioramento incrocio viale Corsica – via Lomellina in particolare per gli attraversamenti pedonali e quindi dell’accessibilità al parterre centrale;
3. potenziamento dell’illuminazione di viale Corsica nel tratto tra via Battistotti Sassi e via Negroli;
4. riqualificazione dell’area adiacente l’incrocio Corsica – Battistotti Sassi, anche al fine di una verifica di una collocazione di una stazione di bike sharing con il nuovo bando di gara.”

Rossella Traversa

Ti potrebbero interessare