Via Palmanova: legalità o benzina sul fuoco?

Via Palmanova: legalità o benzina sul fuoco?

Ripristinare la legalità o gettare benzina sul fuoco della guerra tra poveri?
Chi occupa uno spazio vuoto per bisogno o necessità non può essere condannato.
Più controversa è la posizione di chi occupa una casa popolare subentrando, di fatto, nel diritto di chi ha altrettanto bisogno.
Ieri mattina, giovedì 14 giugno, con un intervento massiccio delle forze dell’ordine sono stati sgomberati 12 appartamenti del complesso di case popolari di via Palmanova, di proprietà del Comune.
L’operazione, durata molte ore, ha visto l’impiego di 23 pattuglie della polizia locale per gestire il traffico, bloccato in tutta la zona nord est di Milano, quasi 500 esponenti delle forze dell’ordine e addirittura un elicottero.
Di fronte a una situazione di emergenza abitativa diffusa in tutta la città, la risposta non può essere una prova di forza che altro non fa che fomentare la percezione di pericolo e di illegalità crescente.
Come Municipio 2 – Sinistra x Milano auspichiamo che, dopo l’operazione plateale di ieri, si torni a affrontare l’emergenza abitativa e la povertà crescente con quel pragmatismo e quella concretezza che caratterizzano l’azione dell’amministrazione Sala.
La scelta di sperimentare, primi in Italia sull’intervento del pubblico nell’abitare privato, concretizzata con la partecipazione al bando europeo UIA che potrebbe portare 5 mln EUR proprio in via Padova, il cambio di passo nella gestione delle case popolari con il passaggio da Aler a MM sono il segno di un modo diverso di guardare all’emergenza abitativa, distante anni luce dalle graduatorie basate sul luogo di nascita di matrice leghista.
A Milano, e in via Padova, non sentiamo il bisogno di ulteriori dispiegamenti di forze dell’ordine, e ancor di più se ne sentiva il bisogno nell’ultimo giorno di Ramadan
L’auspicio è che la prova di forza di ieri diventi presto solo un brutto ricordo, che gli appartamenti sgomberati siano assegnati in tempi rapidi e che le famiglie sgomberate ieri, così come tutte quelle che hanno bisogno di una casa, siano messe davvero in condizioni di vivere dignitosamente.
Perché a Milano sappiamo fare diversamente. Facciamolo!
Municipio 2 – Sinistra x Milano

Ti potrebbero interessare